Blog: http://angolodibolina.ilcannocchiale.it

Link (ubo)

E' il sette giugno duemilanove.

Sono al mio seggio elettorale ed il Presidente (un brufoloso, analfabeta, pedante e tristo rompicoglioni che di sicuro vota dipietro) mi consegna una scheda marroncino cachetta.

Entro in quella che fra poco tutti chiameranno gabina  (così come tutti chiamano padania il nord Italia, chè a scimmiottare i cazzoni il popolo italiano è un campione).

Apro la scheda e pongo una 'ics' su 'Sinistra e Libertà', piego la scheda, esco e la consegno al brufoloso che la pone nell'urna.

Ritorno a casa e vomito.

.............

Suona la radiosveglia che mi indica chiaramente che oggi è il quattro giugno, non il sette.

Era un sogno.

Anzi, un incubo.

Il giornale radio dice che Romano Prodi ha invitato a votare tutti coloro che erano propensi ad astenersi.

Buon segno.

Significa che non andare a votare è cosa giusta.

Eppure mi viene da vomitare comunque.

Pubblicato il 4/6/2009 alle 7.49 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web